Squadre

Roberto Locatelli di nuovo in azulgrana

Il difensore centrale classe 1998 ritorna ai piedi dei colli dopo l'esperienza della stagione 2017/2018.


Celebrando il gradito ritorno del classe 1998 Roberto Locatelli, già in maglia azulgrana nella stagione 2017/2018, il Sancolombano ha completato la cerniera difensiva che avrà il compito di rendere inaccessibile il fortino della propria porta.

Assieme all’altro neo acquisto Alessandro Piagni, Locatelli comporrà infatti la coppia di centrali titolari e sicuramente i due non avranno problemi nel consolidamento dell’intesa perché entrambi hanno vestito in concomitanza la divisa dell’Atletico San Giuliano anche se per una breve parentesi dovuta all’insorgere della pandemia.

Il centrale, molto abile nel gioco aereo, oltre a definirsi entusiasta di aver ritrovato un vecchio compagno di squadra ha espresso tutta la sua soddisfazione per la seconda avventura collinare: <Conoscendo già la serietà e la passione profuse dalla società sono venuto a parlare a San Colombano davvero a cuor sereno – esordisce Locatelli – il mio primo anno qui fu molto positivo ed ebbi modo di apprezzare il valore di tutto l’ambiente>.

Tant’è che alla chiamata del direttore sportivo Michele Scognamiglio il giocatore non ha esitato rimanendo tuttalpiù affascinato dall’intrigante progetto della società: <mi ha colpito molto la volontà di fare affidamento sui prodotti del settore giovanile. Sono molto felice e non vedo l’ora di iniziare. Cercherò di rappresentare una figura di riferimento per i miei compagni; l’obiettivo è essere protagonista quanto il Sancolombano dovrà esserlo in campionato>.

Per quel che concerne lo sviluppo della carriera calcistica Locatelli durante le giovanili ha vestito le maglie di Alcione e Pro Vercelli, esperienze che hanno preceduto il salto tra i grandi. I primi due anni a livello di prima squadra li ha passati all’Arconatese con la quale ha disputato due campionati di punta vincendo inoltre il titolo in Eccellenza. Dopodiché il passaggio al Sancolombano che ha anticipato il riavvicinamento a casa proprio all’Alcione. In seguito gli impegni lavorativi ed universitari lo hanno condotto dapprima in Promozione a San Giuliano e poi in prima categoria a Vigevano dove comunque ha continuato a lottare per obiettivi ambiziosi. Ora invece si apre il nuovo capitolo della sua esperienza banina: Roberto Locatelli, alla luce del notevole trascorso che lo descrive, è pronto per riguadagnare la massima categoria regionale.